Era il 1910 quando Giovanni Caproni realizzò il suo sogno: sorvolò la brughiera di Malpensa a bordo del biplano Caproni CA1 da lui progettato e costruito. L’esemplare, unico al mondo è parte della storia dell’industria aereonautica italiana e questa storia la si può rivivere proprio a Somma Lombardo. Una storia, non solo fatta di sviluppo economico, ma motivo di grande orgoglio e che si è trasformata in un momento di grande attrazione per i turisti: il parco museo di Volandia. Proprio le officine aeronautiche Caproni del 1910, la prima ditta aereonautica italiana, sono state recuperate e in oltre 60mila metri quadrati, a dieci minuti a piedi dall’aeroporto di Malpensa, ci si può tuffare nella storia dell’aereonautica e dello spazio. Undici padiglioni tematici dai voli pioneristici in mongolfiera fino al Convertiplano, perfetta fusione tra volo orizzontale e verticale. Molte le ambientazioni e ricostruzioni d’epoca, sale video e un planetario didattico. Il parco comprende anche sale giochi e per i più grandi una sezione dedicata ai simulatori di volo per provare concretamente l’emozione dell’aria. Info www.volandia.it

LA TUA TESTIMONIANZA »

Le vostre TEstimonianze
Al momento non ci sono Testimonianze.