Un paese tra due laghi: questo è Biandronno. Adagiato su un colle, infatti il borgo si affaccia da una parte sul Lago di Varese, con un pittoresco pontile di attracco e con uno dei tratti più belli della pista ciclopedonale del lago. Dall’altra parte, invece, il lago di Biandronno, oggi torbiera popolata da canneti, un tempo splendido laghetto molto vissuto dagli abitanti, che qui pescavano, dove i bambini facevano il bagno, mentre le mamme lavavano i panni nei diversi lavatoi di cui rimane ancora testimonianza. Ed in effetti il paese di Biandronno si sviluppa principalmente in una posizione affacciata sul lago omonimo. Passeggiando per le vie del centro si ha l’impressione di un paese molto tranquillo, dove sopravvivono le atmosfere di un tempo e dove le persone ancora trovano una bella dimensione umana. Diverse sono le associazioni sul territorio: due compagnie teatrali, due corpi musicali, circoli culturali….tutte eredità del forte associazionismo presente nel varesotto in seguito alla “rivoluzione industriale” del territorio. A proposito di industria, vale la pena ricordare che proprio qui a Biandronno esiste dagli anni ’50 una delle fabbriche storiche della Ignis, uno dei primi produtori di elettrodomestici in Italia.

LA TUA TESTIMONIANZA »

Le vostre TEstimonianze
Al momento non ci sono Testimonianze.