Un piatto povero della tradizione contadina, tipica della zona di Busto Arsizio ma diffusissima in questa zona del varesottoINGREDIENTI PER 4 PERSONE. Per i bruscitt: 1,5kg. di carne di bovino mista con tagli di polpa reale, fusello e cappello del prete, 100 gr. di burro, 5 gr. semi di finocchio, 20 ml di vino rosso, 50 gr. di lardo a fette, sale, pepe, 1 spicchio di aglio. Per la polenta: 350 gr. di farina di mais, 1,5 l. di acqua, sale grosso. PREPARAZIONETagliare a fettine sottili il lardo e farlo sciogliere in una padella insieme al burro. Sminuzzare in pezzetti molto piccoli la carne e unirla a burro e lardo insieme ai semi di finocchio e all’aglio. Salare, pepare, coprire con il coperchio e lasciar cuocere a fuoco lentissimo per 2 ore circa, mescolando ogni mezz’ora e sfumando con vino rosso una decina di minuti prima di togliere dal fuoco. A cottura quasi ultimata preparare la polenta versando la farina di mais a pioggia in acqua bollente salata e mescolando fino al raggiungimento della giusta consistenza. Impiattare la polenta e versarvi sopra i bruscitt caldi.tempo 1/2 ora + 2 ore di cotturadifficoltà costi mediostagione tutto l’anno

LA TUA TESTIMONIANZA »

Le vostre TEstimonianze
Al momento non ci sono Testimonianze.