Esiste a Cantù un edificio dove storia, tradizione e modernità si incontrano sotto il segno del legno. Già dalla facciata esterna, completamente rivestita in legno di larice, si intuisce che il luogo è dei più preziosi: si tratta del “museo del legno” Riva 1920. Oltre allo showroom della stessa ditta, situato al piano terra, al primo piano si può trovare uno spaccato della storia della lavorazione del legno in Brianza: ecco allora macchinari storici, tra cui bindelle e pialle e una macchina multifunzione sviluppata su 4 lati, ognuno dei quali con una lavorazione diversa, un capolavoro di ingegneria di un secolo fa. Una raccolta di attrezzi utilizzati per la lavorazione artigianale del mobile, ma anche una collezione storica di biciclette da lavoro: quella della balia, quella dell’arrotino, quella del “venditore di pianeti”, insomma un vero e proprio inno al lavoro! Il tutto con uno sguardo al futuro; vi sono infatti esposti prototipi e opere uniche realizzate con importanti designers di fama internazionale. Il museo è visitabile dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

LA TUA TESTIMONIANZA »

Le vostre TEstimonianze
Al momento non ci sono Testimonianze.