Nell’area del Triangolo Lariano, quel lembo di terra tra i due rami del lago di Como, vi sono i Laghi Briantei, cinque piccoli specchi d’acqua incastonati tra dolci pendii che rappresentano delle vere e proprie perle naturali nel cuore della Brianza. Uno di questi è il lago di Pusiano - o Eupili, dal latino eupilis lacus della Historia naturalis di Plinio il Vecchio riverberato poi nel “vago Eupili mio” del Parini - che bagna le sponde dei comuni di Pusiano, Eupilio, Erba e Merone in provincia di Como, e di Cesana Brianza, Bosisio Parini e Rogeno in provincia di Lecco. È l’unico lago Brianteo ad avere un’isola: l’isola dei Cipressi. Si tratta di un’isoletta di forma ovale a poche centinaia di metri dalla sponda di Pusiano raggiungibile con le motonavi Enigma e Vago Eupili che partono rispettivamente dai moli di Pusiano e Bosisio Parini. L’isola è in gran parte selvaggia ed è popolata da una grande quantità di animali che trovano nel clima umido del lago il loro habitat naturale. I proprietari dell’isola qualche decennio fa portarono qui anche alcune lepri, tartarughe e dei wallaby, la razza europea del canguro, che si ambientarono con facilità nel nuovo habitat e cominciarono presto a riprodursi. Uno scenario meraviglioso, che lascia stupiti per la bellezza della natura che ancora è padrona di questi luoghi.

LA TUA TESTIMONIANZA »

Le vostre TEstimonianze
Al momento non ci sono Testimonianze.