Il borgo di Camporeso è una graziosa località del comune di Galbiate che risale al Trecento. Si trova in una pianura che un tempo era circondata da campi coltivati e vigneti. In uno dei suoi edifici rurali da qualche tempo è stato allestito il Museo Etnografico dell’Alta Brianza (http://meab.parcobarro.it). Lo scopo di questa esposizione è documentare vita e mestieri di uomini e donne che vivevano nella Brianza collinare attraverso fotografie, filmati e registrazioni sonore. Gli allestimenti riguardano attività agricole di diverso tipo, come la bachicoltura, la coltivazione del granoturco, la viticoltura e la vinificazione. Il Meab, in sostanza, vuole essere un modo per conservare le tradizioni linguistiche e culturali della zona ma ha anche l’ambizione di creare un ponte tra le vecchie e le nuove generazioni che, seppur separate da pochi decenni, appaiono divise da profonde differenze nello stile e nelle abitudini di vita. I nonni che visitano il museo insieme ai nipoti guardando gli oggetti esposti possono raccontare loro come vivevano, come si divertivano, cosa mangiavano, come viaggiavano. Questi racconti di vita vissuta rendono più umani i nostri anziani e più consapevoli i giovani di quanto duro lavoro ci sia dietro un’eredità materiale e culturale che il più delle volte diamo per scontato.

LA TUA TESTIMONIANZA »

Le vostre TEstimonianze
Al momento non ci sono Testimonianze.