Salendo lungo una strada tortuosa dal comune di Lanzo Intelvi si raggiunge l’ultima propaggine della Val d’Intelvi: la vetta Sighignola, detta anche “Il Balcone d’Italia”.

La terrazza, situata a 1320 metri di altitudine, si trova infatti sul confine con la Svizzera e da questo luogo di impagabile bellezza lo sguardo spazia ad abbracciare il lago di Lugano, luminoso specchio d’acqua cerulea tra splendide montagne verdi.

Nelle giornate limpide si possono vedere agevolmente le maggiori vette delle Alpi, tra cui il Monte Rosa ed il Cervino.

La sensazione è quella di trovarsi sospesi nel cielo e guardare il mondo dall’alto, da un’altra dimensione, tale è il fascino della veduta.

Sulla Sighignola sono ancora visibili i resti delle trincee costruite lungo la linea Cadorna durante la prima Guerra Mondiale, affascinanti testimonianze storiche di un passato non troppo lontano; questo a riprova della valenza anche strategica del luogo, privilegiato punto di osservazione del territorio circostante.

Questa zona, per la sua bellezza e la sua collocazione così suggestiva, ha una forte vocazione turistica: durante la bella stagione si possono fare diverse passeggiate, magari salendo da Lanzo alla Sighignola a piedi, mentre in inverno le ben attrezzate piste da sci richiamano sportivi dai paesi limitrofi e non solo.

LA TUA TESTIMONIANZA »

Le vostre TEstimonianze
Al momento non ci sono Testimonianze.