Se si pensa di progettare un viaggio, ipotizziamo,lungo i paesi che si affaccianosulle rive del lago di Como, la partenzaideale potrebbe essere dal culmine delfaro di Brunate che dalla località SanMaurizio domina il primo bacino lariano. Lo sguardo abbraccia tutto l’abbracciabilee i passi fremonoalla ricerca di sensazioni edemozioni che il territorio visitatopotrà regalare.

Il faro, edificatonel 1927 per celebrarecol suo fascio di luce tricoloreAlessandro Volta, si trova a906 metri di altitudine. Alto29 metri, si può raggiungereutilizzando una scala a chioccioladi 143 scalini.

Raggiuntala sommità, la vista è impagabile. Nelle giornateserene, si può vederepersino il Monte Rosa. Il faro, assieme alCastel Baradello, al Duomo e al MausoleoVoltiano, fa parte dell’iconografia storico-sentimentaleche ogni comasco si portadentro al cuore.

Finita la visita (per chivolesse prolungare la passeggiata), dalpiazzale di San Maurizio parte un sentieroche porta alla dorsale del TriangoloLariano e che - camminando per un paiodi giorni - termina a Bellagio.

Prendendoinvece un sentiero in discesa si arriva nelcentro storico di Brunate, con le sue villepadronali (qualcuno in stile neoclassico)che affacciate al poggio sembrano prenderele distanze dalla città e dal suo caoticostile di vita.

Logicamente a Brunatenon ci sono soltanto dimore principesche,ma anche angoli di una suggestione unica,per esempio la “fonte del Pissarottino”con il suo belvedere, la “Cuurt di Ebrei”e “l’Era del Papa”.

Se si è stanchi, si può prendere la funicolare che dal 1894 porta i turisti e i brunatesi a Como nei posti di lavoro. Nel 1898, il ventiquattrenne Cesare Battisti in gita di piacere nel capoluogo lariano ammira estasiato questa specie di “treno a vagone solo” che sale verticalmente fino alla cima del monte.

Rimane talmente colpito da questo capolavoro dell’ingegneria meccanica, che si fa promotore di un progetto che partendo da Trento possa arrivare fino a Malè, ma una volta intrapresa la carriera giornalistica dovrà abbandonare l’idea dellasua realizzazione.

LA TUA TESTIMONIANZA »

Le vostre TEstimonianze
Al momento non ci sono Testimonianze.